Cesare Pavese

May 4, 2008 | In: Citazioni sulla morte



Immortale è chi accetta l’istante. Chi non conosce più un domani.

La morte, ch’era il vostro coraggio, può esservi tolta come un bene.
Ma morire è proprio questo – non più sapere che sei morta.
Non sarebbero uomini, se non fossero tristi. La loro vita deve pur morire. Tutta la loro ricchezza è la morte, che li costringe industriarsi, a ricordare e prevedere.
Tu non sai quanto la morte li attiri. Morire è sì un destino per loro, una ripetizione, una cosa saputa, ma s’illudono che cambi qualcosa.
Perdono a tutti, e a tutti chiedo perdono. Non fate troppi pettegolezzi, va bene?

[tag]perdono[/tag] , [tag]morire[/tag] , [tag]coraggio[/tag], [tag]uomo[/tag]