Proverbi

A mezzo gennaio, metti l'operaio. A vecchia che mangia pollastrelli, gli vien voglia di carne salata. Al piccione ingordo gli scoppiò il gozzo. Alla moda pianigiana chi un'inceppa un'imbefan. Andare scalzo e seminare fondo, non arricchì...

Chi compra il superfluo, vende il necessario. Domandare non costa che un istante di imbarazzo, non domandare è essere imbarazzati per tutta la vita. La forza di volontà attraversa anche le rocce. Non perdere la pazienza, anche se può...

Il genere umano si divide in tre classi: gli inamovibili, quelli che sono mossi, e quelli che muovono. La bugia non ha che una gamba sola, la verità due. Lancia il tuo cuore davanti a te, e corri a raggiungerlo. Non bastano tutti i...

A caval donato non si guarda in bocca. Ciò che è fatto, è fatto. Ad una gioia, una sbornia. Acqua che non devi bere, lasciala scorrere. Dove vai, fai come vedi | Paese che vai, usanza che...

Il gioco, il letto, la donna e il fuoco non si contentan mai di poco. Il gioco dei tarocchi non entra in testa agli sciocchi. Chi gioca al lotto, in rovina va di botto. Chi guadagna il primo, perde l'ultimo. Nelle case dei giocatori non...

Non disprezzare il rozzo parlatore. Ascolta le parole che provengono dal cuore. Chiedevano secchi e rifiutavano vasche. Proprio il tuo silenzio dimostra che sei d'accordo. Lingua, dove vai? A salvare e a distruggere le...

Cambiare luogo non fa diventare assennati, né toglie la stupidità. Meglio ascoltare che parlare molto. Il discorso è seducente, ma chi parla è inattendibile. Meglio un uovo oggi che una gallina domani.

Emek olmadan yemek olmaz. (Chi non risica, non rosica.) Chi cerca un amico senza difetti, resta senza amici e trova solo difetti. Nero come l'inferno, forte come la morte, dolce come l'amore. Per amore della rosa, si...

Bisogna fare agli altri quello che si vorrebbe fatto a sé. Chi altri onora, merita onore. Chi fa del bene ad altri, gli altri fanno bene a lui. Chi pensa al prossimo, al suo ben si approssima. Far del bene ai suoi simili è accumular...

A chi ha lardo e pane, non gli mancano ospiti. Casa che ospita, divorata o denigrata. Casa ospitale caccia fuori il suo padrone. Cattivo quell'ospite che caccia di casa il padrone. Chi ama l'ospite, invita anche il suo cane. Chi...

A Natale, freddo cordiale. A Natale, mezzo pane; a Pasqua mezzo vino. Castagne verdi per Natale sanno molto e poi vanno a male. Da Natale a Carnevale non c'è vigilia da osservare, se San Mattia [14 maggio] non appare[2]. Da Natale al...

Alla bella ragazza non mancano gli spasimanti. A carta vicino 'o fuoco s'appiccia. A capa 'e sotto, fa perdere 'a capa 'e coppa. A carocchia a carocchia Pulecenella accerette 'a mugliera. Con piccoli colpi continui si può provocare...

Chi si fa costringere ad imparare, impara poco. Chi vuol imparar qualche cosa, non deve dormir troppo. Ciò che s'impara a proprie spese, non si dimentica facilmente. Finché si vive, sempre s'impara. Imparare, ritenere e ripetere sono i tre...

Chi non conosce il nuovo, gli è caro il vecchio. Il nuovo si loda, il vecchio si disprezza. Nulla è più nuovo di quello che fu a lungo dimenticato. Assaggia il nuovo ed il vecchio, ed attieniti al migliore. Il nuovo sembra sempre il...

Non ereditiamo il mondo dai nostri padri, ma lo prendiamo in prestito dai nostri figli. La lingua può impiccare l'uomo più veloce di una corda. Meglio avere meno tuoni nella bocca e più luce nella mano. Attento mentre parli. Con le tue...